Cremina dolce alle more

Cremina dolce alle more

I frutti spontanei sono una miniera di prezioni nutrienti. Un tesoro che la natura ci regala nei mesi estivi.
Nei frutti di bosco (soprattutto nei ribes) il contenuto di resveratrolo è interessante.
Il succo di mirtilli aiuta a favorire la memoria e la capacità di concentrazione e è utile nella prevenzione delle infezioni urinarie.
Il lampone dal bassissimo apporto calorico, è molto utilizzato anche per le sue proprietà tonificanti e astringenti.
In 100 g di lamponi e more troviamo provitamina A, vitamina C, B1, B2, PP, potassio, calcio, fosforo e sodio.
Anche le fragole sono recentemente state oggetto di studi per la varietà dei nutrienti in esse contenuti: l’acido ellagico, si è dimostrato capace di inibire la trasformazione di cellule normali in cellule neoplastiche.
Inoltre ha azione antibatterica e antivirale. Le fragole contengono vitamina C (54 mg su 100g) molto più delle arance e sono ipocaloriche (27 cal. ogni 100 g ).
Per alcuni soggetti, le fragole possono provocare allergie e intolleranze, soprattutto quando si consumano frutti non giunti a perfetta maturazione.
Per i bimbi e non solo questa è un ottima merenda estiva.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


− 2 = sei

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>