risotto primavera

risotto primavera

risotto primavera
goloso risotto per il cambio di stagione
Write a review
Print
Prep Time
10 min
Cook Time
50 min
Prep Time
10 min
Cook Time
50 min
Ingredients
  1. 200 g di riso integrale
  2. 4 carciofi
  3. 200 g di punte di asparagi
  4. 1 spicchio d’aglio.
  5. 1 cucchiaino di tahin
  6. 1 mazzetto di prezzemolo
  7. 4 cucchiai di olio d’oliva extravergine
  8. sale
Instructions
  1. Lavate bene il riso cercando di togliere eventuali sassolini o pagliuzze, lasciatelo quindi in ammollo per circa 3 ore con acqua pari a tre volte il volume dei chicchi. Sistematelo in una capiente pentola con gli asparagi precedentemente puliti e tagliati a pezzetti.
  2. Dopo circa 50 minuti il cereale è cotto e l’acqua dovrebbe essere stata assorbita totalmente dai chicchi.
  3. A parte cuocete i carciofi precedentemente privati delle foglie esterne più dure e tagliati a fettine. Passate i carciofi in padella con l’aglio , un filo di olio ed un poco di acqua. Quando questa si sarà asciugata, togliere la pentola dal fuoco ed aggiugete una salsina preparata sciogliendo in un poco di acqua tiepida il tahin (crema di sesamo). aggiustate di sale.
  4. Versate il tutto sul riso e servite caldo arricchendo con prezzemolo tritato e un filo di olio d’oliva extravergine a crudo.
Notes
  1. 9 euro
eco-cucina http://www.eco-cucina.it/
L’inizio della primavera va preparato con i rimedi giusti che aiutano l’organismo e i tessuti ad accogliere la stagione più importante dell’anno. L’organo che governa il passaggio dell’inverno alla primavera è il fegato. La prima scelta per aiutare il fegato è una sana alimentazione.
Occorre eliminare le scorie acide accumulate durante i mesi invernali, quando si tende a mangiare un eccesso di alimenti di origine animale che sono acidificanti per tutto l’organismo.
I centrifugati sono concentrati di vitamine, minerali, nutrienti ad azione antiossidante.
Ogni giorno il nostro organismo richiede minerali, vitamine idrosolubili, enzimi, molecole antiossidanti, principi nutritivi contenuti in prevalenza negli alimenti di origine vegetale. I colori sono pigmenti naturali essenziali per l’integrità e corretta funzionalità delle nostre cellule. I minerali e le vitamine svolgono una azione migliore all’interno dell’intestino e vengono assorbite in maggiore quantità. Con il centrifugato si apporta acqua biologica. Il verde, il rosso e l’arancione contengono antiossidanti
Il verde e il bianco consentono il recupero dallo stress dopo un’intensa attività fisica o una prolungata esposizione al sole. Il giallo e l’arancio consentono una abbronzatura rapida. Il bianco depura l’organismo. Il verde rafforza anche il sistema immunitario. Un piatto con asparagi e carciofi tutto verde ricco di clorofilla è depurativo per il nostro corpo e la nostra mente.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


tre + 7 =

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>